L’Europa destina fondi alle varie Regioni di una Nazione sulla base di diversi fattori, uno di questi è il cosiddetto – Indice di prosperità relativa – il cui peso nella programmazione 2020 /2027 è stato ridotto da 2,7 a 1,3.

Questo comporta meno risorse alle Regioni del Sud e maggiori a quelle del Nord, nonostante l’incremento del fondo di 1,45 miliardi.

Il 19 scorso, il gruppo di Fratelli d’Italia al Senato ha presentato una risoluzione che impegnava il Governo a far aumentare in Europa il peso di questo coefficiente per una giustizia nei confronti delle Regioni più povere del Sud.

La LEGA non ha gradito e ha prima tentato di bloccare la votazione appellandosi e utilizzando cavilli, non essendo riuscita nel tentativo, per mantenere l’integrità e i voti del Nord, si è astenuta dalla votazione.

Vi ricordo che al Senato l’astensione vale come voto contrario. La risoluzione è passata lo stesso. L’elemento più sconcertante è che:

nessuno dei parlamentari SICILIANI E MERIDIONALI DELLA LEGA ha preso posizione o le difese dei siciliani e dei meridionali.

Come avrebbero potuto farlo? Questo è il vero volto della Lega.

Enzo Maiorana

Condividi

Comments are closed